…eccomi qui!

Un blog, il mio blog.
Tante volte mi è stato detto che avrei dovuto aprire un blog.
Molte di queste ci ho pure creduto, non tanto perchè gli altri lo leggessero, quanto per mettere ordine a quell’infinità di bigliettini sparsi, a quell’insieme di profumi e sensazioni che, in una vita frenetica e fatta di continui viaggi, ogni tanto si perdono.